Webinar 24/09/2021 – legge statale “di semplificazione” n. 120 dell’11.09.2020 e legge regionale “cantiere veloce” n. 19 del 30.06.2021

Mappa non disponibile

Data / Ora
Date(s) - 24/09/2021 - 24/10/2021
9:00 - 14:00

Categorie


Relatori

Prof. Avv. Alessandro Calegari
Avv. Enrico Gaz
Avv. Alessandro Veronese

Coordinatore scientifico

Arch. Fiorenza Dal Zotto

DESTINATARI

Tecnici, assessori , dirigenti e liberi professionisti in particolare ingegneri, architetti, geometri, periti, collegi e ordini professionali, comuni, settori edilizia privata, urbanistica, pianificazione e governo del territorio, ecc.

Liberi professionisti in particolare: architetti, urbanisti, ingegneri, geometri, periti, avvocati, ecc…

PROGRAMMA DEL SEMINARIO

  1. Lo stato legittimo degli immobili alla luce dell’art. 9 bis, comma 1 bis del d.P.r. 380/2001 e dell’art. 7 della l.r. 19/2021. Gli effetti della modifica al comma 13-ter dell’art. 119 del Decreto Rilancio riguardo la definizione del titolo edilizio necessario per l’avvio del superbonus 110% [modifiche al comma 13 ter dell’art. 119 del DL 34/2020 introdotte dall’art. 33 del DL 77/2021]
  1. Approfondimento su cosa debba intendersi per intervento di ristrutturazione edilizia in ambito vincolato quale bene culturale, in ambito vincolato quale bene paesaggistico o in assenza di vincoli di tutela ai sensi del d. lgs. 42/2004, alla luce delle novità introdotte all’art. 3 lett. d) del d.P.r. 380/2001 dall’art. 10, comma 1 lett. b) della legge 120/2020 – relazione del prof. avv. Alessandro Calegari
  2. Quali le distanze [tra fabbricati, dai confini, ecc.]da rispettare in caso di interventi di ristrutturazione, demolizione e ricostruzione, realizzazione di incentivi volumetrici alla luce della nuova definizione di ristrutturazione edilizia e delle novità introdotte al comma 1 ter dell’art. 2 bis del d.P.r. 380/2001 dall’art. 10 comma 1 lett. a) della l. 120/2020 – relazione del prof. avv. Alessandro Calegari
  3. L’ampliamento della possibilità di ricorrere alla Scia per la realizzazione di interventi edilizi alla luce delle novità introdotte dall’art. 2 della l.r. 19/2021. Criteri di applicazione, effetti e conseguenze – relazione dell’avv. Alessandro Veronese
  4. Valutazione degli effetti delle novità introdotte dall’art. 2 della l.r. 19/2021 in materia di Vas – relazione dell’avv. Alessandro Veronese
  5. Il mutamento della destinazione d’uso: dalle destinazioni d’uso degli immobili alla definizione dei titoli edilizi necessari per la realizzazione dei vari tipi di intervento che comportano modifica della loro destinazione d’uso alla luce dell’art. 23 ter del d.P.r. 380/2001 e dell’art. 5 della l.r. 19/2021 [ovvero nuovo art. 42 bis della l.r. 11/2004]– relazione dell’avv. Enrico Gaz
  6. Le novità contenute nella l.r. 19/2021 in relazione alla pianificazione comunale generale e attuativa: le varianti urbanistiche semplificate al Pat [art. 3 l.r. 19/2021 ovvero art. 14 bis della l.r. 11/2004], i piani attuativi in deroga al Pi [art. 4 della l.r. 19/2021 ovvero art. 8 ter della l.r. 11/2004], gli interventi previsti dalla l.r. 14/2019 “Veneto 2050” all’interno degli ambiti di Pua [art. 10 l.r. 19/2021 ovvero comma 2 bis art. 10 della l.r. 14/2019] – relazione dell’avv. Enrico Gaz
  7. Risposte ai quesiti – dalle 13.30 alle 14.00

RELATORI

Prof. Avv. Alessandro Calegari – Professore associato di diritto amministrativo nell’Università di Padova. Avvocato amministrativista, socio fondatore dello Studio Legale Associato Calegari Creuso Lago di Padova, si occupa soprattutto di diritto urbanistico e diritto dei beni culturali e del paesaggio. Autore di molte pubblicazioni in materia e relatore in numerosi convegni, anche in ambito nazionale e internazionale.

Avv. Enrico Gaz – Avvocato amministrativista del Foro di Venezia, titolare di studio legale con sedi in Feltre, Bassano del Grappa e Venezia. Si occupa di diritto amministrativo, con particolare riguardo al diritto del territorio. È responsabile della sezione “note ed approfondimenti” del sito dell’Associazione Veneta degli Avvocati Amministrativisti e cultore della materia presso l’insegnamento di “Diritto dell’Unione Europea” nell’Università di Padova.

Avv. Alessandro Veronese – Avvocato amministrativista del foro di Padova, socio dello studio legale associato MDA con sedi in Venezia, Padova e Treviso, si occupa di diritto urbanistico ed ambientale, con particolare riferimento ad operazioni complesse di urbanistica concertata anche a seguito di processi di riconversione industriale. Tiene seminari e convegni in materia.

COORDINAMENTO SCIENTIFICO

Il coordinamento scientifico del convegno è curato dall’ arch. Fiorenza Dal Zotto, Dirigente del settore pianificazione e tutela del territorio del Comune di Spinea.
Entro lunedì 20 settembre 2021 i partecipanti potranno anticipare ai relatori i propri quesiti trasmettendo la richiesta al Settore pianificazione e tutela del territorio del Comune di Spinea, e-mail  fiorenza.dalzotto@comune.spinea.ve.it

NOTE ORGANIZZATIVE

Organizzazione
Organizzazione a cura di KairosForma Srl Impresa Sociale, via Svezia n. 9, Padova. Info: tel. 041 5100598 oppure  e-mail segreteria@kairos-consulting.com

Data
Il seminario online si svolgerà venerdì 24/09/2021

Orari
8.45  collegamento;

9.00  inizio seminario;

11.00/11:15 pausa caffè;

13.30 conclusione degli interventi dei relatori;

13:30/14:00 – risposte ai quesiti posti dai partecipanti

Attestato di partecipazione e crediti formativi
Sarà rilasciato ai partecipanti l’attestato di partecipazione. Verrà inoltrata richiesta di riconoscimento dei crediti formativi presso gli ordini professionali competenti; comunicheremo prontamente nel nostro sito quali ordini accetteranno il riconoscimento dei crediti.

Quote di Iscrizione e pagamento
40,00 € + IVA a persona per aziende e privati (il costo è al netto delle spese bancarie).
40,00 € a persona per enti pubblici (il costo è al netto delle spese bancarie).

Aziende, professionisti e privati: è consentito l’accesso al seminario solo dopo aver effettuato il pagamento elettronico o aver inviato copia dell’ordine di bonifico all’indirizzo mail: segreteria@kairos-consulting.com.
Enti pubblici: è consentito l’accesso al seminario solo dopo aver inviato copia della determina di spesa all’indirizzo mail segreteria@kairos-consulting.com.
La determina di spesa o la distinta di pagamento dovranno pervenire entro e non oltre mercoledì 22 settembre 2021.

La quota di partecipazione potrà essere pagata con carta di credito o conto Paypal al momento dell’iscrizione o mediante bonifico sul conto corrente bancario intestato a KairosForma Srl: Banca INTESA SAN PAOLO – IBAN: IT 66 F 03069 12171 100000005317Causale “Seminario 24/09/2021”.

L’iscrizione dovrà essere effettuata compilando il modulo sottostante.
L’avvenuta iscrizione viene sempre confermata da una mail all’indirizzo di posta elettronica del referente dell’iscrizione, nel caso di mancata ricezione di tale mail è possibile che l’iscrizione non sia andata a buon fine, si invita pertanto a contattare KairosForma S.r.l. Impresa Sociale scrivendo a segreteria@kairos-consulting.com

Dopo il webinar, verranno resi disponibili agli iscritti:

  • l’attestato di partecipazione (secondo l’accesso e l’uscita registrati dalla piattaforma webinar);
  • la videoregistrazione del seminario online (per un periodo limitato di tempo)
  • le presentazioni elaborate e trattate dai relatori durante il webinar

Iscrizione

Le prenotazioni sono chiuse per questo evento.