FONDIMPRESA – Avviso n.3/2018 Competitività

0

FINALITA’

L’avviso 3/2018 di Fondimpresa “Competitività” stanzia complessivamente 72 milioni di euro, suddivisi su 2 scadenze, per il finanziamento di piani condivisi per la formazione dei lavoratori sui temi chiave per la competitività delle imprese aderenti:

  • qualificazione dei processi produttivi e dei prodotti
  • innovazione dell’organizzazione
  • digitalizzazione dei processi aziendali
  • commercio elettronico, contratti di rete
  • internazionalizzazione. 

Non aderisci a Fondimpresa? Non sei esperto in fondi interprofessionali, ma sei interessato alla formazione gratuita e vorresti capirne di più? chiamaci allo 041 5100598 o scrivici a progettazione@kairos-consulting.com

OGGETTO

Il Piano formativo gratuito, prevede il coinvolgimento di dipendenti, per la durata massima di 80 ore.

Fondimpresa privilegia il finanziamento a piani formativi che vedono coinvolti lavoratori:
-donne
– over 50, sospesi (cassa integrazione, contratti di solidarietà)  o stranieri

– giovani, con età tra i 18 e 29 anni
Vi chiediamo di individuare, nel target dei partecipanti ai percorsi formativi, una numerosità coerente con ciascuna categoria di lavoratori sopra indicata.

Le aziende possono segnalare i nominativi dei propri docenti/consulenti da coinvolgere.

bottone_MAGGIORI-INFO

AMBITO DI RIFERIMENTO

Ciascun Piano formativo finanziato può interessare solo uno dei seguenti Ambiti:
I. Territoriale, esclusivamente in una regione o provincia autonoma (v. tabella 1 art. 9 dell’Avviso).
II. Settoriale, di reti e di filiere produttive di cui al punto II tabella 1 art. 9, su base multi regionale, per soddisfare fabbisogni formativi comuni alle aziende appartenenti alla stessa categoria merceologica o a reti e filiere organizzate secondo la logica del prodotto finale, sviluppando modelli e interventi integrati di formazione del personale, anche con azioni di tipo sperimentale o prototipale.

BENEFICIARI

Possono beneficiare del Piano formativo previsto dall’Avviso 3/2018 esclusivamente le imprese aderenti che rispettano, alla data di presentazione del Piano, tutte le condizioni di seguito indicate:

  1. aderire a Fondimpresa, avere le credenziali di accesso al sito, disporre di firma digitale
  2. presenza di saldo attivo disponibile in conto formazione
  3. max 2 partecipazioni a due distinti piani formativi per azienda per lo stesso Avviso

DESTINATARI

Tutti i lavoratori per cui si è versato il contributo integrativo a Fondimpresa, compresi apprendisti cassaintegrati e lavoratori con contratti di solidarietà.

SCADENZE

AMBITO I – TERRITORIALE

Regioni e province autonome della Macro Area A – NORD: Valle d’Aosta, Piemonte, Liguria, Lombardia, Veneto, Friuli Venezia Giulia, Trento, Bolzano.

Regioni della Macro Area B – CENTRO: Emilia Romagna, Toscana, Umbria, Lazio, Marche, Abruzzo, Molise.

Regioni della Macro Area C – SUD e ISOLE: Campania, Puglia, Basilicata, Calabria, Sicilia, Sardegna

I Scadenza
a decorrere dalle ore 9.00 fino alle ore 13.00 del 11 dicembre 2018.

II Scadenza
a decorrere dalle ore 9.00 fino alle ore 13.00 del 28 maggio 2019.

AMBITO II – SETTORIALE su base multi regionale

I Scadenza
a decorrere dalle ore 9.00 fino alle ore 13.00 del 22 gennaio 2019.

II Scadenza
a decorrere dalle ore 9.00 fino alle ore 13.00 del 25 giugno 2019.

PERIODO DI EROGAZIONE CORSI

1 anno dalla data di approvazione (che solitamente avviene entro 90 giorni dalla data di presentazione)

bottone_MAGGIORI-INFO

STRUTTURA CORSI

Modalità formative ammesse: aula, seminari, action learning, FAD, affiancamento, training on the Job, Coaching.

AMBITO DI RIFERIMENTO

– QUALIFICAZIONE DEI PROCESSI PRODUTTIVI E DEI PRODOTTI: Interventi di sviluppo delle competenze dei lavoratori centrati sulle tecniche di produzione
– INNOVAZIONE DELL’ORGANIZZAZIONE: Applicazione di nuovi metodi organizzativi nelle pratiche commerciali, nell’organizzazione del luogo di lavoro o nelle relazioni esterne dell’impresa
– DIGITALIZZAZIONE DEI PROCESSI AZIENDALI: Progetti o interventi di innovazione digitale che riguardano l’introduzione di nuovi processi in azienda o un notevole miglioramento di quelli già esistenti;
– COMMERCIO ELETTRONICO: Sviluppo di attività di commercio elettronico (e-commerce) con vendita diretta ai consumatori o con vendita tra aziende per l’apertura al mercato globale;
– INTERNAZIONALIZZAZIONE: Processi di internazionalizzazione, sia in forma indiretta attraverso buyer, importatori e distributori, sia mediante la gestione diretta all’estero, anche tramite partenariati, di una o più fasi di attività (produzione, commercializzazione, logistica, distribuzione).

Se sei interessato e vuoi approfondire questi contenuti, clicca sul bottone qui sotto ed inviaci la tua richiesta. Ti ricontatteremo prestissimo!

bottone_MAGGIORI-INFO