Operatore Socio Sanitario – Regione Veneto Dgr. 1253 del 14/09/2021

0

Corso per Operatore Socio Sanitario (OSS)

La Giunta Regionale in funzione del fabbisogno professionale delle strutture e dei servizi socio sanitari e socio assistenziali del territorio regionale, programma l’attivazione dei corsi.
Con Delibera di Giunta Regionale n. 1253 del 14 settembre 2021, la Regione del Veneto ha approvato l’avvio di nuovi corsi di formazione per Operatore Socio Sanitario (OSS) per il biennio 2021-2022.
Nella Direttiva sono previsti due cicli formativi:

– 1° ciclo: prova di selezione fissata al 15 dicembre 2021 con avvio dei corsi entro il 15 febbraio 2022;
– 2° ciclo: prova di selezione fissata al 18 maggio 2022 con avvio dei corsi entro il 30 giugno 2022.

I percorsi formativi del primo ciclo sono stati autorizzati con il DDR n. 1217 del 29 ottobre 2021, approvando l’avvio dei corsi presentati da KairosForma per le sedi di:

  • Mestre (VE)
  • Treviso
  • Verona (2 edizioni)
  • Vicenza

Per tutte le informazioni, scrivi a formazione2@kairos-consulting.com o chiama il 3895008808

Per inviare la tua candidatura, compila il modulo cliccando sul bottone qui sotto

Come da Direttive regionali, la prova di selezione è fissata per il 15 dicembre 2021 con avvio dei corsi entro il 15 febbraio 2022.

Regione Veneto

STRUTTURA E TEMPI DI REALIZZAZIONE DEI CORSI
Ogni edizione del corso avrà a disposizione 30 posti e verrà avviato entro il 15 febbraio 2022.
Sono previste 1000 ore complessive di formazione: 480 ore di teoria e 520 ore di tirocinio. Avranno una durata compresa tra i nove e i diciotto mesi, così come previsto da Direttiva.
Attualmente non si hanno dettagli precisi su date e orari delle lezioni, ma indicativamente avranno luogo nei giorni feriali in orario mattutino e/o pomeridiano, con una frequenza bisettimanale o trisettimanale.
La modalità di svolgimento delle lezioni sarà comunicata in corso d’opera in base alle direttive nazionali e regionali per il contenimento dell’epidemia da Covid-19.
I tirocini verranno avviati dopo lo svolgimento della parte teorica e si svolgeranno presso strutture socio sanitarie convenzionate con Kairosforma.
Al termine del percorso formativo si procederà con l’esame finale cui si potrà accedere avendo dimostrato il possesso di due requisiti minimi: frequenza al corso superiore al 90% del monte ore complessivo + valutazioni positive nelle verifiche di apprendimento e nei tirocini pratici.

DOCUMENTI NECESSARI PER L’ISCRIZIONE
Entro il giorno 14 dicembre 2021 alle ore 12.00 verranno raccolte tutte le iscrizioni tramite il Form preposto e fornito con la mail di iscrizione. Saranno richiesti i seguenti documenti:

– Carta d’Identità;
– Codice Fiscale;
– Permesso di Soggiorno (per i soli cittadini non italiani e non provenienti dai Paesi dell’UE);
– Titolo di Studio (diritto dovere all’istruzione e formazione professionale, o titolo scuola secondaria di primo grado e maggiore età)*;
– Requisito linguistico**.

*Nel caso in cui il titolo di studio sia stato conseguito all’estero:

– Copia del titolo di studio in lingua originale;
– Traduzione del titolo di studio;
– Dichiarazione di Valore.

La “Dichiarazione di Valore” è un documento che attesta il valore di un titolo di studio conseguito in un sistema di istruzione diverso da quello italiano. E’ redatta in lingua italiana e rilasciata dalle Rappresentanze Diplomatiche italiane all’estero (Ambasciate/Consolati) “competenti per zona”, vale a dire le più vicine alla città in cui si trova l’istituzione che ha rilasciato il titolo straniero.
Se il Paese in cui è stato rilasciato il titolo ha firmato la Convenzione dell’Aja (5 ottobre 1961), sul titolo bisognerà apporre la cosiddetta “Postilla dell’Aja” prima di richiedere la Dichiarazione di Valore.

**Requisito linguistico:

Per coloro che non hanno acquisito la cittadinanza italiana, al fine di assicurare un adeguato livello di conoscenza della lingua italiana, è richiesto il possesso di uno dei seguenti titoli:
– diploma di licenza media conseguito in Italia;
– attestato di qualifica professionale conseguito in Italia a seguito di percorso triennale di IeFP;
– diploma di scuola secondaria di secondo grado conseguito in Italia;
– diploma di tecnico superiore, di laurea o di dottorato di ricerca conseguito in Italia;
– dichiarazione di superamento della prova di lingua rilasciata dalla Regione Veneto per l’ammissione ai corsi degli scorsi anni;
– certificato di competenza linguistica almeno di livello B1 rilasciato da uno dei seguenti enti certificatori: Università di Perugia, Università di Siena, Università di Roma Tre e Società Dante Alighieri. Sul territorio regionale sono presenti numerose sedi d’esame.

La Normativa prevede il possesso di idoneità fisica allo svolgimento della mansione, accertamenti inclusivi nella quota del corso. Obbligatoria è la vaccinazione per prevenzione da SARS-CoV-2 (Covid-19).

COSTO
Il corso ha un costo complessivo di € 1.800,00 iva inclusa comprendente assicurazione, accertamenti medici e divisa per la fase di tirocinio.
Il corso potrà essere pagato anche in due soluzioni da 900,00€ (la prima in fase di iscrizione e la seconda entro fine Maggio 2022).
In linea con le precedenti direttive è possibile che anche quest’anno la Regione Veneto preveda l’erogazione di un voucher formativo individuale come quota di cofinanziamento al corso. L’entità del voucher, le modalità di richiesta ed erogazione, ed ogni ulteriore informazione saranno resi noti dagli uffici regionali prossimamente.

SELEZIONI
L’ammissione al percorso formativo è preceduta da una prova selettiva dei candidati mediante test e colloquio. La Regione ha già comunicato che la data individuata per la prova scritta è il 15 dicembre 2021. Le modalità per la gestione delle procedure di selezione nonché i relativi criteri e indicatori sono definite unitariamente a livello regionale al fine di garantire standard di selezione il più possibile omogenei.
Ulteriori informazioni in merito verranno fornite non appena la Regione Veneto pubblicherà relativo decreto.
Si consiglia in fase di preparazione al test di prendere visione della Legge Regionale n°20/2001 e successive modifiche + Direttiva che regolamenta i corsi OSS DGR 1253/21.

La sede per la selezione verrà poi specificata nell’informativa prossima alla selezione stessa.

CREDITI FORMATIVI
Al momento dell’iscrizione sarà possibile fare richiesta di crediti formativi; questi gli aventi diritto:
– Coloro che hanno interrotto un percorso formativo per gravi e giustificati motivi documentati;
– Coloro che sono in possesso di un diploma (5 anni) Tecnico Servizi Sociali con iscrizione entro l’anno formativo 2009/2010;
– Coloro che sono in possesso di un diploma Servizi Socio Sanitari;
– Coloro che dispongono di un titolo in ambito sociosanitario di natura Regionale o Ministeriale, dietro presentazione di detti attestati dopo la prova di selezione.

CONTATTI PER INFORMAZIONI
Cellulare 389 500 8808 – Email formazione2@kairos-consulting.com

Facebook https://www.facebook.com/Kairos.Consulting.srl/

Comments are closed.